Lettera natalizia a Donald Trump da Cuba

Nutrendo una smodata passione per il volo e, non avendo ottenuto alcun brevetto, nemmeno per lanciare un aereo che fosse di carta, ho dirottato il mio istinto di Icaro in versione pirla, verso il volo simulato, sopratutto quello “incivile”, cioè messo su un aereo, io devo sparare. Quando sei su un velivolo che vola con …

Leggi tutto Lettera natalizia a Donald Trump da Cuba

Annunci

Gli Space Invaders invadono la Musica

Nuove rubrichette escono dalle fottute paginette di questo blog al ritmo di bit e beat. Make some noooise! Pong, Space Invaders. Donkey Kong e Mario sono le icone del Videogioco, che in momenti diversi sono stati sdoganati dai media tradizionali presso la cultura di massa. Google ha spesso utilizzato queste icone per rinfrescare il proprio …

Leggi tutto Gli Space Invaders invadono la Musica

United (sbav)Auguri e salutame a’ soreta di Natale [recycled remix]

Nei giorni prima di Natale, è creanza essere bersaglio di "auguri" sparati a raffica come una batteria di Katyusha. Il "fuoco amico" è una costante: gli auguri si estendono a famiglia e parentame limitrofo.   Per altrettanta creanza che i miei genitori hanno cercato di trasmettermi, in questa webbettola è uso ricambiare l’augurio salvifico sia per la …

Leggi tutto United (sbav)Auguri e salutame a’ soreta di Natale [recycled remix]

Slow Train (testo e traduzione) – Joe Bonamassa

https://youtu.be/NKE3itL4ApY Slow Train  (testo e traduzione) - in Dust Bow di Joe Bonamassa There's a slow train coming Sta arrivando un treno lento It's movin' on down the line Si muove lungo la linea Steel wheels on iron rails Ruote d’acciaio su rotaie di ferro Tonight I'm fixin' to die Stanotte sono pronto a morire Woo, I hope …

Leggi tutto Slow Train (testo e traduzione) – Joe Bonamassa

Pendolari dell’Amore

Dedicato a tutti i pendolari, che usino il treno o un qualunque mezzo di locomozione, che usino il cuore. Ottoaprilemillenovecentocinquantacinque, treno Roma-Napoli, ma poi cosa importa sapere il "quando" e il "dove" se il Tempo continua a scorrere e noi ci spostiamo continuamente insieme a esso, tanto tutto resta…Dietro. - Prologo - "BOve ClaudiA!... …No, …

Leggi tutto Pendolari dell’Amore

Viva il Messico! Ep.#22 – Uxmal…e la Rivelazione di un Antico Segreto

 Segue da Ep.#21 – A zonzo per Mérida 9° dia: Uxmal (città nativa di Francesco, poi saprete perché…) A bordo del nostro bolide rosso Chevy Monza, Lucio è ormai "Il Prescelto" alla guida: è il nostro "pilota ufficiale" dopo avere salvato pianale, ammortizzatori, sospensioni nonché la nostra pellaccia nel percorso rallistico a Tulum e da quelle micidiali …

Leggi tutto Viva il Messico! Ep.#22 – Uxmal…e la Rivelazione di un Antico Segreto

Intellivision Flashback console

Se vivessi negli USA,  a ottobre del 2014, aggirandomi per Toys"R"Us mi sarebbe venuto sicuramente un colpo al cuore perché sugli scaffali avrei trovato esposta una scatola con su scritto “Intellivision”. A guardare bene, non proprio l’Intellivision, ma una console “plug & play” che replica l’Intellivision e diverse decine di giochi, tra cui un buon …

Leggi tutto Intellivision Flashback console

Viva il Messico! Ep.#21 – A zonzo per Mérida

 Segue da Ep.#20 –Mérida, llegamos en La Ciudad Blanca Oggi Mérida è il centro più importante dello Yucatan, ma in passato lo era a un livello molto più ampio grazie al fiorente commercio di derivati dall'agave. La prima specie di agave fu scoperta da Cristoforo Colombo a Bahama e il viaggiatore inglese John Gilton (1568-72) definì questa …

Leggi tutto Viva il Messico! Ep.#21 – A zonzo per Mérida

Videogiochi da paura! Advanced Dungeons & Dragons

Entro nella prima montagna, faccio i primi cauti passi, sibilo di serpente, quel bastardo rosso si nasconde da qualche parte...mi muovo circospetto, ma ho un'ameba viola che si avvicina e l'ameba non puoi ammazzarla, mi sposto un po' più avanti, sento uno squittire, un ratto...il dito pronto a fare scoccare la freccia e impalare il …

Leggi tutto Videogiochi da paura! Advanced Dungeons & Dragons

Viva il Messico! Ep.#20 – Mérida, llegamos en La Ciudad Blanca

 Segue da Ep.#19 – Mexico souvenì(r) 8° dia: Mérida, La Ciudad Blanca Mérida è la città più grande dello Yucatán, moderna, ricca di musei e arte, ristoranti e negozi, tuttavia fiera testimone dell'eredità dell'antica città di T'Hó, anch'essa centro delle attività maya della regione. I conquistadores di Francisco de Montejo, "el Mozo", vi giunsero quando ormai …

Leggi tutto Viva il Messico! Ep.#20 – Mérida, llegamos en La Ciudad Blanca

L’Intellivision, mio fratello e c’ero anche io

Se nelle righe che seguono pensate di trovare un'analisi tecnica e storica di questa gloriosa console, puntate pure la prua del vostro browser verso altri lidi di retro-cose-così. Qui, sfoglierete un album di fotografie mie, di mio fratello e della mia famiglia in un fritto misto di memorie barbose di un vecchio videogiocatore e qualche …

Leggi tutto L’Intellivision, mio fratello e c’ero anche io

Lo slalomista. Gigante? Sì, la sua idiozia.

La Mala Educación…de carretera. Parte tercera. Automobilisti maleducati e indisciplinati, davvero brutte bestie. E il mio anatema si è già abbattuto con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno sugli "sciacalli" in scia alle ambulanze e agli stabilmente parcheggiati in doppia fila, ora è il turno degli "slalomisti". Lo "slalomista" tipicamente approfitta della distanza di sicurezza che ogni automobilista dovrebbe mantenere per sacrosanta prudenza; lavora di cambio e marce basse, pestando l'acceleratore e il freno a strappo, provando quasi un orgasmo quando riesce a superare, categoricamente sulla destra, scartare a sinistra per rientrare davanti all'avantreno della macchina che un attimo prima lo precedeva e inchiodare a un paio di dita di distanza dal paraurti dell'auto davanti, ferma in coda al semaforo. Ma in una giornata di pioggia che Dio la mandava e il Comune della Capitale dichiarava la massima allerta meteo, tale genie esecrabile di automobilista avrà il giusto fio.

Fantasma nel guscio 3.0

Un'irrefrenabile e inspiegabile compulsione sadomaso vi ha ghermito e obbligato a puntare su queste pagine, che non sfigurerebbero come “Posta del Cuore” sulle nostre pruriginose testate (nel muro, dovrebbero darle) di rotocalchi meno-male-solo-mensili in materia di inciucio o scandalo al sole. Certo impieghereste meglio questo tempo  a vedere "Scandalo al sole", un tipico melodramma peccaminoso made in …

Leggi tutto Fantasma nel guscio 3.0

Arte nei videogiochi: vera o…supposta (digitale)?

E allora Peter (Pan) l'afferrò e cominciò a tirarla verso la finestra. "Lasciami!" gli ordinò Wendy. "Wendy, vieni con me a raccontare le storie agli altri ragazzi." Certo lei era molto lusingata, ma disse: "Oh no, non posso. Pensa alla mamma! E poi, non so volare." "T'insegnerò." "Oh, che bellezza volare!" "T'insegnerò a saltare in groppa al vento, e poi via!" Una foto di una famosa fotografa giapponese, la schermata iniziale di un videogioco: possibile la stessa finestra? Una cosa è certa: la stessa emozione. L'Arte e i videogiochi è materiale assai pericoloso, necessita di un equilibrio che può avere solo un esperto funambolo che cammina sulla corda sospesa tra i piloni del tendone del circo. Siiore e siiiori accorrete tutti, grandi e piccini, allo spettacolo più spettacolare del mondo!

Bethléem Rouge

Dopo i (bav)auguri del 2008, gli (sbav)auguri del 2010, alla scadenza del biennio non poteva mancare il salutami a’soreta del 2012. Soprattutto, dopo avere visto TUA sorella… (Vedi foto sotto).  Ogni anno, a dicembre, per una nota marca di abbigliamento intimo c’è l’usanza di lanciare una campagna pubblicitaria con un’avvenente e svestita testimonial femminile che mi evoca un’ …

Leggi tutto Bethléem Rouge

Zelda ti amo. Firmato: Nintendo.

Lo so, guardando questa immagine, già state pensando di cliccare pagina altrove perchè, frequentatori di questa bettola dei bassifondi di InferNet, avete già intuito che il soggettazzo che scrive è di nuovo nella sua più smagliata forma del Pindaro in versione pirla. Fate un errore: no, non sul pirla, ma su ciò che vi lascereste …

Leggi tutto Zelda ti amo. Firmato: Nintendo.

Sì viaggiare, a dicembre.

Dicembre. Per noi abitanti della penisola tra le più belle del Pianeta e quella peggio gestita dell'Universo, dicembre rappresenta il primo possibile stop dopo le vacanze estive. Paradosso o sfiga tipicamente made in Italy, il viaggiatore italiano passa dal caldo "assassino" delle mete più gettonate d'agosto, al freddo infame che caratterizza le destinazioni preferite di questo …

Leggi tutto Sì viaggiare, a dicembre.

(sbav)auguri di Natale

Dopo i (bav)auguri del 2008, è il turno degli (sbav)auguri del 2010...in foto sotto a sinistra il motivo d'ispirazione dell'ulteriore scivolosità del titolo. Natale. Si avvicina. Ora è veramente vicino, anche se le vetrine già ci avevano provato addobbandosi a festa in netto anticipo, messaggi dal manco tanto subliminale sapore natalizio arrivano dalla cartellonistica stradale, come quella nell'immagine …

Leggi tutto (sbav)auguri di Natale

Disney e videogiochi: il gigante si è risvegliato.

The Walt Disney Company, ma per tutti semplicemente Disney, non ha certo bisogno di presentazioni, visto che è una delle più grandi aziende dell’intrattenimento del pianeta e, potete scommetterci, della galassia quando finalmente – addio al traffico sulla tangenziale - scopriremo il teletrasporto. Però vi avverto: io la calzamaglia attillata come il comandate Kirk non …

Leggi tutto Disney e videogiochi: il gigante si è risvegliato.

(bav)Auguri di Natale

Natale...potevo mancare all'appuntamento più consumistico dell'anno? (un attimo che cambio colore altrimenti divento cieco) Sebbene il nero non si addica a cotanta festività natalizia (non ho capito perché allora il rosso...Gesù bambino mica era pellerossa?!?), sicuramente spara di meno sullo sfondo bianco, che fa sempre Natale...neve e altre amenità nordiche. Ma non era partito tutto …

Leggi tutto (bav)Auguri di Natale