Cartelli paradossi #3 – Non disturbar alano che…


Rubata dalla bacheca FB di Grazia, cui vanno i “credits” per tale foto e i miei ringraziamenti per non cedere di schianto all’agonia della calura pomeridiana  e post pranzo a base di timballo di maccheroni al sugo con carne trita e provola (tipico spuntino da giornata di mare, almeno a casa di mamma’).

Con Grazia condividiamo un viaggio in quel dell’Alto Adige, nella bella Val Pusteria, che – da terroni quali siamo – ci ha messo addosso la stessa tensione di non essere accetti e di essere guardati come chi entra a casa di gente sconosciuta, invitato perché amico dell’amico, e si accorge di avere pestato una deiezione canina solo quando calca i primi passi sull’antico tappeto persiano, fatto a mano, filo per filo, trama per trama, tramandato da generazioni in quella famiglia. 

Il Cartello paradosso #1 è una foto da me scattata proprio in tale valle. C’è una sorta di fissazione per vietare o indicare un corretto comportamento.

Quando Grazia mi ha detto che sarebbe partita per la mia stessa nordica meta, l’ho avvisata di stare in campana. A parte il dispiacere della sconfitta dell’Italia per pallone germanico, è stato un bellissimo viaggio con un’ottima accoglienza. 
Un lecito dubbio pero’ sovviene…

…Che siano un po’ fissati con le deiezioni canine, pare corrispondere a verità!

Ma ce lo vedete un cane che la fa in quel cesto così alto? 

Al di là dell’evidente discriminazione per i chihuahua e altre razze canine di piccola e media taglia, ma solo un alano può arrivarci! 

E vagli a dire “NO!” all’alano nel momento del bisogno e di intimità!

Poi, si lamentano che d’estate – sarà per buchi di contenuti da riempire con qualsiasi notizia, sarà perché i giornalisti sono tutti in ferie – spuntano “servizi” giornalistici sui molossi assassini (da leggere con la “S” blesa…accaduto veramente a un TG).

Informazioni su redbavon

https://redbavon.wordpress.com/about/ Vedi tutti gli articoli di redbavon

8 responses to “Cartelli paradossi #3 – Non disturbar alano che…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: