Cheap ‘n fun, fritto misto di grandi videogiochi a prezzi piccoli.

Un’assurda storia di frittura e videogiochi. L’olio ve lo dovete portare da casa. Mejo quello de’ mamma.

Si inaugura una nuova “rubrica” (la voglio chiamare come i rotocalchi di gossip che mi fanno l’occhiolino in attesa dal barbiere) e voglio intitolarla con un bel barbarismo tutto inglese come va di moda negli ambienti di business e fashion (e con questi siamo a tttre!): Cheap ‘n Fun. 

Segue spiegazione per gli anglofobi e perché un minimo di presentazione alla nuova arrivata è dovuta per educazione:

Cheap: poco costoso, conveniente, economico, a buon mercato.

‘n: contrazione di “and “(e – congiunzione)

Fun: divertente.

Non bisogna essere dei geni delle sciarade e rebus, ma se siete appena capaci di mettere una parola dietro l’altra (sono solo tre, quindi lo sforzo non è tale da causare un embolo), il gioco è fatto. Anzi, il videogioco è fatto! (pessima, questa era pessima ma è stato più forte di me)

Visto che impiego (butto?) una porzione del mio tempo-libero a cercare l’ “affarone” online e offline (cioè, nei negozi) e, comunque, trovo immorale spendere 70-80 euro per un videogioco, era un pò che cercavo di trovare un modo per condividere questo skill (evvai con l’inglisc!), quantomeno che fosse di (dubbia) utilità anche per qualcun altro. Non un appuntamento fisso, non vuole essere come la “rubrica” della Posta dell’Amore, ma un estemporanea occasione da cogliere al volo.

Qualcosa del genere su questi lidi era già stato tentato a marzo dell’anno scorso nel post “A 14e99, che fai???…GIELO LASCIiii?!?“, originando un’omonima colonna (infame) qui sulla destra, che fa molto macchia di colore à la Missoni ma – statistiche del blog alla mano – di incerta utilità. Ci riprovo, mutuando il concetto da un piatto tipico della cucina britannica di strada, il fish’n chips. Una portata a buon mercato e al contempo, sostanziosa e da leccarsi i baffi.  Cheap ‘n Fun vuole essere il vostro fish’n chips dei videogiochi: un fritto misto di grandi videogiochi a prezzi piccoli.

Selezionati periodicamente in base alle offerte promozionali di vari negozi online, sperimentati personalmente. Non ci sono brutte sorprese per balzelli doganali e la dannata IVA, visto che è Comunità Europea, i tempi di consegna sono decenti (tra i 7 e i 10 giorni lavorativi, in media), le spese di spedizione contenute o del tutto assenti. Unica nota è che in alcuni casi – rari, invero –  il videogioco è solo in lingua inglese: un’ottima occasione per fare un pò di pratica con l’idioma di Albione, aiutati dai sottotioli e tenuto conto che la trama nei videogiochi spesso può essere trascritta dietro a un francobollo e rimane pure dello spazio per l’autografo dell’autore.

Il focus è sui videogiochi usciti da qualche mese (al massimo 6 mesi dalla data di uscita), prodotti ancora validi tecnicamente a prezzi contenuti, e sulle novità più importanti, sempre che si possa risparmiare un buon 20% rispetto alla distribuzione nostrana.

Il cuoco ve lo garantisco, lo conosco da 43 anni, vecchio conoscente di famiglia, ormai un parente stretto (molto stretto): un pò di manico ce l’ha con il mestiere, in questa cucina si barcamena piuttosto bene con gli arnesi e il pentolame assortito, sa scegliere gli ingredienti buoni, è prodigo nelle porzioni (no cucina fusion), a casa sua l’ospitalità è sacra, serve con cortesia e a prezzi modici. L’unica cosa che non dovete fare: è dargli da parlare. Non glielo dite che ve l’ho detto ma <sottovoce> è un pò logorroico.

E ora (finalmente) i piatti della settimana!

(per chi ha letto tutto pure non avendo il benchè minimo interesse nei videogiochi, ma per curiosità o affetto si è spinto fin qui, ecco il link a una buona ricetta per il fish’n chips Grazie.)

Prezzi Iva inclusa, rilevati il 20 ottobre 2011. In colore rosso, i titoli che al prezzo indicato sono caldamente consigliati.

DVD.CO.UK

(aggiungere €. 1,50 per prodotto ordinato)

GAME.CO.UK 

(€.3 per ordine, qundi è conveniente quando nell’ordine si inseriscono più titoli in una volta)

PLAY.COM

(nessuna spesa di spedizione)

ZAVVI.COM

(aggiungere €. 1,00 per prodotto ordinato)

Informazioni su redbavon

https://redbavon.wordpress.com/about/ Vedi tutti gli articoli di redbavon

2 responses to “Cheap ‘n fun, fritto misto di grandi videogiochi a prezzi piccoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: