Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #3

Ucci ucci sento odor di orcucci…Ci siamo! Finalmente fa la sua mostruosa comparsa l’orco che mi ha spinto ad accettare l’invito tentatore di Zeus (che ringrazio); è infatti questa creatura che mi è balzata sulla schiena, ha mollato uno sganassone all’inquilino del mio groppone, la scimmia, e si è impadronito della tastiera. Per vederne gli effetti, recatevi nel blogOlimpo. Vi avviso: gli orchi maneggiano le tastiere come una mazza ferrata.

L’orco è brutto e cattivo e nessuno si dispiace a vederne trucidare a mucchi, anzi… Ma siete proprio sicuri di essere nel giusto a dispensare questa sentenza di morte così alla leggera? Gandalf si rivolge a un Bilbo, pieno d’odio e di ribrezzo nei confronti di Gollumdal quale era appena fuggito:

Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti”.

Eccomi da voi, care lettrici e cari lettori. Mi piace questa introduzione perché mi fa sembrare un blogger a modo (cosa che non sono). Comunque sia, dopo una pausa per questioni legate, beh, diciamo a cause di forza maggiore (stavo combattendo con la peste bubbonica) ritorno sulla saga fantasy più amata degli ultimi giorni: Alla […]

via Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #3 — Music For Travelers

Annunci

24 pensieri su “Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #3

    1. Grazie! Il seguito è già stato “partorito”, ma abbiamo deciso di dividerlo in due, data la lunghezza poco web-friendly.
      Passando a un altro viaggio, compadre, sbaglio o ti sei perso un paio di puntate delle mie cartoline dal Messico: ce ne sono capitate delle belle tra Uxmal, Ticul e Yaxcopoil…
      Se sbaglio, prendila come “Pubblicità Progresso” 😉

      Mi piace

          1. No hai pedo, compadre. Caso mai sono io a dovermi scusare, vista la mia latitanza. Ma sai, non è facile starci appresso alle poesie: minacciano sempre di tormentarti se non ci stai su a scriverle pure di notte… Scherzi a parte: sai che sono venuto sul tuo blog e mi pare di aver letto tutti i tuoi post che parlano del Messico? Comunque mi sono ripromesso di tornare e controllare meglio: sai come sono legato a quella terra…

            Liked by 1 persona

  1. Mannaggialapapera! Non l’ho scritto a casa tua… ‘Spè che metto lo striscione…. BRAVO ORCOSTE!!! Ottimo lavoro, orco fantastico e descrizione dell’ambiente molto bella! Clap,clap, clap… Resto in attesa con occhi grAandi il seguito 😊

    Liked by 1 persona

  2. Sono in perfetta sintonia con le sensazioni dell’orco, devo preoccuparmi? : D A parte questo, dannatamente disgustoso questo pezzo ed è un complimento eh! La chicca, oltre a quella bevanda schifosa (spero non mi sentano gli orchi…) e allo sport testa – a – canestro è stata il paragone con gli uomini, azzeccatissimo! Bel pezzo!!

    Liked by 1 persona

    1. Siamo un po’ orchi tutto dentro. La differenza è che a noi non piace, gli orchi invece ci sguazzano. Siamo terribilmente simili agli orchi, più di quanto crediamo.
      La testa-a-canestro è un gioco bellissimo…c’è da perdere la testa. Letteralmente 😀

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...