Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #4

E con questa seconda parte potete dire di avere fatto la conoscenza con l’Orco Ulkûrz…Sta scaldandosi le mani e l’ora di menarle è vicina. Gli Orchi non sono famosi per le loro doti di negoziazione e in quanto a pazienza sono l’esatta nemesi di Giobbe. Sia lode a Zeus che ha accolto questo Orco nella sua storia. Ci sta mettendo un po’ di tempo per carburare, ma abbiate fede. Gli Orchi sono tornati e non per “spicciare casa”.

Note introduttiva: questa è la seconda parte del racconto orchesco di redbavon. La prima parte, il Diario di Atreus #3, la trovate cliccandoci sopra. Inoltre vi ricordo che le votazioni per il quinto capitolo della storia principale, Alla ricerca del Trono di Fuoco, sono ancora aperte. Se non l’avete ancora fatto, VOTATE!! Buona lettura! ———————————————————————————————————- […]

via Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #4 — Music For Travelers

Annunci

22 pensieri su “Alla ricerca del Trono di Fuoco – Il Diario di Atreus #4

  1. Oste, io mi accuccio sulla poltrona vicino al fuoco, resto in silenzio… leggermente agitata per questa storia meravigliosamente rabbiosa, decisa, sanguinolenta il giusto, sporca quanto basta per nascondere la faccia dietro al cuscino ma non riuscire ad andare via e smettere di ascoltarla.
    Braverrimo Oste, bra ver ri mo!

    Liked by 1 persona

    1. Pssst FaTati, vieni qua, che ti devo dire una cosa…dai esci dalla tana di cuscini che tanto servono a poco contro zanne e mazze ferrate…FaTati, l’Orco non è poi così malvagio, un po’ incazzoso questo gilelo concediamo (guarda come e dove vive), ma ti assicuro è nu bravo guaglione…beh ogni tanto stacca qualche testa, mangia qualche verme, qualche fata, ma ci ho messo una buona parola…

      Mi piace

        1. Tieni sempre le distanze con gli Orchi. Si fanno prendere dall'”entusiasmo” e iniziano a roteare mazze e lame. Se sei troppo vicino, qualche arto ci finisce in mezzo. Non per cattiveria. Ormai lo ripeto sempre: gli Orchi son fatti così, mostruosamente complicati (cit. Fiorella MannAia)

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...