Falcon 4, cronaca di una missione

Questa pagina è collegata a Il Falco torna a volare!

Redbavon in missione di soppressione SAM (Surface-to-Air Missile cioè missili Terra-Aria) nei pressi di un aeroporto. Rullaggio, decollo! Volo di avvicinamento secondo i piani, waypoint dopo l’altro mi avvicino all’obiettivo, rilevata minima attività sul radar. Un’ultima chiamata agli angeli custodi dell’AWACS per  conferma di non avere compagnia di caccia nemici nelle vicinanze, butto un occhio al gregario lì dietro, ormai sono in “zona calda”… d’un tratto il radar si illumina come un albero di Natale la notte della Vigilia! Rilevamento lanci SAM, in lontanza colonne di fumo.

E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno...

Inquadro l’obiettivo nell’MFD con la telecamera del Maverick (missile aria-terra teleguidato), armo il missile e FIRE! Pochi attimi di attesa che sembrano un’eternità e BUM! Centro! SAM neutralizzato. Viro stretto e proseguo in direzione dell’aeroporto, che inizio a intravedere. In barba a ogni regola d’ingaggio, mi avvicino, abbassandomi di quota. intanto fuori dall’abitacolo si è scatenato l’Inferno! Il tempo di intravedere una coppia di A-10 sfrecciare a quota bassa sull’aeroporto e distruggere un carro armato-antiaereo. Un altro paio di F-16 in copertura cabrano. Esplosioni e colonne di fumo si susseguono, all’improvviso la luce lampeggiante e il suono tonale dell’allarme SAM mi fa capire che non sono al cinema, ma l’Intelligenza Artificiale mi ha riconosciuto come “quello che prima gli ha fatto fuori una postazione SAM” e verosimilmente non l’ha presa bene. La reazione è un lancio di SAM da un’altra postazione , obiettivo di un’altra coppia di F-16 guidati dall’Intelligenza Artificiale durante la stessa missione.Viro stretto, lancio fuori un po’ di “coriandoli” (chaff: striscioline di metallo che interferiscono con il radar dei missili), cerco di non perdere troppa velocità, mi capovolgo  in volo rovessciato e picchio risolutamente verso il terreno, ho abbastanza quota, mantengo la direzione per gli attimi necessari, il SAM non desiste, viro di nuovo e cabro, seminando “coriandoli” come un bambino invasato a Carnevale! E’ Fatta! Il SAM continua la sua corsa verso il basso. Continuo a virare per un altro po’, in attesa di qualche segno di “risveglio” del SAM, per fortuna tutto tace. E’ ora di ritornare al nido!

Ritorno al nido!

Questa pagina è collegata a Il Falco torna a volare!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: