Potenza della narrativa in un videogioco #2: Halo Reach

Halo Reach, pubblicato nel 2010 in esclusiva per XBox 360, ha il grande merito di cercare di cambiare il modo di narrare la storia. Il pianeta Reach è l’ultimo baluardo dell’umanità contro gli alieni del Covenant. È il fortino di Alamo per David Crocket. È l’antefatto (c.d. “prequel”) della storia di Halo: Combat Evolved, che …

Leggi tutto Potenza della narrativa in un videogioco #2: Halo Reach

Potenza della narrativa nei videogiochi: Halo

Come medium emergente, il videogioco rappresenta una nuova forma per raccontare storie nella moderna tradizione culturale: l’affannosa ricerca di una guida carismatica,  la lotta preservare i valori morali di fronte alla disintegrazione sociale e culturale, la natura tragica delle fondamenta della modernità; la fragilità dei valori religiosi; il conflitto al contatto tra individui provenienti da …

Leggi tutto Potenza della narrativa nei videogiochi: Halo

Genocida di pixel

Se provate a chiedere a un bambino o adolescente come impiegherebbe il suo tempo libero, le probabilità che rispondano “videogiochi” sono parecchio alte. Vedere come e quanto i ragazzi si entusiasmino davanti a un videogioco riempie di meraviglia anche uno come me che – nonostante sia decisamente più cresciuto - continua con una perseveranza tipicamente …

Leggi tutto Genocida di pixel

X2. Anno nuovo, caro vecchio genocidio di pixel

X2: annata 1997, vendemmia PlayStation, cantine Team17. Appartenente alla genie degli spara-tutto, l'Alfa del Videogioco (Space Invaders docet), si distingue per rinomata bastardaggine, ma per il videogamer sparare è cosa di Natura: sparare "è cosa buona e giusta". E' veramente ancora oggi cosa buona e giusta oppure è il caso di mandare il (video)giocattolo in "soffitta"?