Sì viaggiare, ad agosto

[Update 2016] Agosto, mese infame per viaggiare: in questo nostro emisfero boreale, caldo "assassino" (vedi tutti i telegiornali tutti i giorni in questo periodo), nell'altro è inverno e, anche se le locali temperature non lo fanno sembrare, i nostri "paradisi" preferiti sono investiti da monsoni e tifoni (male)assortiti. E in Italia si decide di chiudere …

Leggi tutto Sì viaggiare, ad agosto

Sì viaggiare, ad aprile.

Questa rubrichetta della mente che non ne vuole sapere di rimanere al chiuso e all’umido della scatola cranica è stata sul punto di non venire alla luce dei LED di questo schermo a causa dell'aria pesante che si respira in giro. Non c’entra per una volta l’inquinamento da PM10, ma una piccola, fottutissima parola che …

Leggi tutto Sì viaggiare, ad aprile.

Sì viaggiare, a luglio.

Luglio, col bene che ti voglio. Queste parole di una famosa canzone degli anni Sessanta hanno prepotentemente annichilito ogni altra “spuntatura” di idea e “tracchiulella” di pensiero che volesse ambire – bontà sua - a (in)degno inizio di questo post. Banale e scontato? Sarà…ma il caldo congiura contro ogni anelito d’originalità: la scatola cranica è …

Leggi tutto Sì viaggiare, a luglio.

Sì viaggiare, a dicembre.

Dicembre. Per noi abitanti della penisola tra le più belle del Pianeta e quella peggio gestita dell'Universo, dicembre rappresenta il primo possibile stop dopo le vacanze estive. Paradosso o sfiga tipicamente made in Italy, il viaggiatore italiano passa dal caldo "assassino" delle mete più gettonate d'agosto, al freddo infame che caratterizza le destinazioni preferite di questo …

Leggi tutto Sì viaggiare, a dicembre.