Batmancito [Ep.#6] – La Compagnia di El BaVón Rojo

Segue da Batmancito – Incontri [Parte V] It was 7:45 we were all in line To greet the teacher Miss Cathleen First was Kevin, then came Lucy, third in line was me All of us where ordinary compared to Cynthia Rose Il Principe e il gruppo di musicisti ci stanno dando dentro. Suonano dannatamente bene. Si …

Leggi tutto Batmancito [Ep.#6] – La Compagnia di El BaVón Rojo

Batmancito [Ep.#5] – Incontri

Segue da Batmancito – El BaVón Rojo [Parte IV] Varchiamo la soglia di El BaVón Rojo. Dall'esterno si sente della musica di queste parti, un ritmo latino; appena messo piede all'interno, la musica cessa in un istante, come se fossimo entrati nell'esatto momento in cui il direttore impartisce all'orchestra l’ultimo gesto, ordinando a tutti gli strumentisti di …

Leggi tutto Batmancito [Ep.#5] – Incontri

Batmancito [Ep.#4] – El BaVón Rojo

Segue da Batmancito Anabasis [Parte III] Punta Allen, noi gringos la chiamiamo così, ma il suo nome è Javier Rojo Gómez. Punta Allen è a due chilometri a sud dal villaggio: è il nome dell’ultima propaggine di Sian Ka’an dove finisce la terra, inizia il mare e, un po’ più in fondo, sulla linea dell’orizzonte, inizia …

Leggi tutto Batmancito [Ep.#4] – El BaVón Rojo

Architrave 8 di Yaxchilán (Guatemala) - (c) Dipartimento di Storia Culture Civiltà Università di Bologna

Batmancito [Ep.#3] – Anabasis

Segue da Batmancito Inicia [Parte II] Sistemo la falda del cappello, mi passo la mano sulla fronte in un gesto inutile di asciugare la fronte, ottenendo invece l'effetto di spalmarmi un impasto di polvere, terra e sudore. C'è troppo silenzio. Avanzo oltre la cortina di liane e vegetazione, che seppure diradata dal mio machete, impedisce …

Leggi tutto Batmancito [Ep.#3] – Anabasis

Batmancito inicia [Ep.#2]

Segue da Batmancito [Parte I] Sergio fa un cenno di avvicinami al centro della parete con la grande scena in rilievo. Indica un foro rettangolare esattamente all'altezza del ventre del grande pipistrello. Non può essere un cedimento del muro perché i bordi sono levigati perfettamente. Mi avvicino e lo ammonisco di prestare attenzione a dove mette …

Leggi tutto Batmancito inicia [Ep.#2]

Fumetti e videogiochi: il matrimonio s’ha da fare!

Lucca Comics, Romics e Comicon sono eventi il cui successo di pubblico prova che I fumetti sono parte integrante della letteratura e della cultura popolare. A volere trovare le radici dei fumetti, come medium, potremmo rimanere sorpresi: i geroglifici degli antichi Egizi. Meraviglia allora ancora di più la metamorfosi subita da questo medium in migliaia di anni: da mezzo di comunicazione della storia ufficiale di grandi re e condottieri, a sotto-prodotto editoriale per bambini o adolescenti “nerd”. Ma il vento è cambiato, rivelando un rinnovato protagonismo dei fumetti nella cultura popolare, nei trend di marketing e merchandising. Cinema e videogiochi hanno contribuito notevolmente a questo “sdoganamento” dei fumetti da sotto-cultura a espressione letteraria e culturale da “salotto buono”, da sub-cultura a mainstream. Quanto ciò sia positivo è una questione di punti di vista. Secondo chi scrive: il matrimonio “s’ha da fare!”

Batman:Arkham Asylum

In Batman:Arkham Asylum (Rocksteady Studios, Eidos Interactive, 2009) il giocatore inizia la sua avventura scortando l’acerrimo nemico,Joker alle patrie galere, l’Arkham Asylum. Ciò che in apparenza è la fine dell’ennesimo scontro con Joker a favore del nostro eroe mascherato, si trasforma in una trappola, confermando che il videogiocatore attira la sfiga come il miele l’orso.