Cheap ‘n fun, fritto misto di tanti fumetti a un piccolo prezzo

Cheap ‘n Fun: un’assurda storia di frittura e fumetti. L’olio ve lo dovete portare da casa. Mejo quello de mamma.

Cheap ‘n Fun ovvero:

  • Cheap: poco costoso, conveniente, economico, a buon mercato
  • ‘n: contrazione di “and “(e – congiunzione)
  • Fun: divertente

Non bisogna essere dei geni delle sciarade e rebus, ma se siete appena capaci di mettere una parola dietro l’altra (sono solo tre, quindi lo sforzo non è tale da causare un embolo), il gioco è fatto.

Visto che impiego parte del mio già scarso tempo-libero a cercare l'”affarone” online, con cadenza casuale questa rubrichetta appare tra queste pagine per condividerne i risultati di cotanto sbattimento, così che possa essere di (dubbia) utilità anche per qualcun altro.

Humble Bundle è la prima piattaforma di distribuzione digitale che ha inaugurato la formula del “pay what you want” (paga quanto vuoi).

Il “affarone” è l’Humble Bundle Gaming Comics 2019, che offre “il meglio di due mondi” ovvero fumetti ispirati ai videogiochi, pubblicati dall’editore Titan Comics.

Dal 1981 Titan Comics ha pubblicato fumetti ispirati a proprietà intellettuali cinematografiche e televisive, tra cui The Walking Dead, Star Wars, Transformers e Star Trek, così come prodotti editoriali originali come Tank Girl e Lenore.

Consumatori di fumetti e di videogiochi spesso coincidono e il marketing lo sa bene. Così la tendenza recente degli editori di videogiochi è di espandere gli universi dai pixel all’inchiostro. La pubblicazione di molti videogiochi è accompagnata o è seguita dalla quella di fumetti o libri: la serie di grande successo Halo per esempio conta una ricchissima produzione editoriale. Titan Comics offre nel suo catalogo un numero cospicuo di fumetti tratti da videogiochi.

L’Humble Bundle Gaming Comics 2019 offre ben sette fumetti in edizione digitale per l’importo minimo di un dollaro, ovvero 89 centesimi di euro:

Fumetti in edizione e-book per un dollaro

  1. Assassin’s Creed: Uprising Vol. 1
  2. Assassin’s Creed: Awakening Vol. 1
  3. Assassin’s Creed: Awakening Vol. 2
  4. Warhammer 40,000 Vol. 1: Will of Iron
  5. Warhammer: Blood Bowl Vol. 1
  6. Assasssin’s Creed: Origins Vol. 1
  7. Dark Souls Vol. 1: The Breath of Andolus

Tutti i fumetti sono in edizione digitale, disponibili in lingua inglese e in vari formati come PDF, MOBI, ePub; pertanto possono essere letti da una moltitudine di dispositivi: computer, e-reader, telefoni, iPad e tablet Android.

Per ogni albo è possibile anche scaricare un’anteprima di alcune pagine in formato PDF.

Estratto dal pdf di anteprima di Dark Souls Vol.1

Pagando l’importo minimo di un dollaro non vincerete il premio “Generosità dell’anno”, ma il “pay what you want” non è una vuota promessa, è vostra facoltà (e liberalità) modificare gli importi standard e inserire quanto desiderate pagare.

Vi sono degli importi suggeriti, ma “c’è anche la possibilità di scegliere l’importo che desiderate

Prima di procedere al pagamento, è possibile scegliere come suddividere l’importo tra Editore (o autore), ente di beneficenza e il distributore ovvero Humble Bundle.

Pagando un importo minimo di 8 dollari ovvero poco più di sette euro, altri nove fumetti si aggiungono ai precedenti per un totale di sedici albi:

Per un importo minimo di otto dollari aggiugete questi ai precedenti
  1. The Evil Within Vol. 1
  2. Dishonored Vol. 1
  3. Assassin’s Creed: Uprising Vol. 2
  4. Warhammer 40,000 Vol. 2: Revelations
  5. Warhammer: Dawn of War III Vol. 1
  6. Dark Souls Vol. 2: Winter’s Spite
  7. Sea of Thieves Vol. 1
  8. Quake Champions Vol. 1
  9. Tekken Vol. 1

Se vi sentite particolarmente generosi potete acquistare tutto il pacchetto completo. Pagando un importo minimo di quindici dollari ovvero poco più di tredici euro, si aggiungono ai precedenti, altri dieci fumetti per un totale di ventisei albi:

Quindici dollari per il pacchetto completo
  1. Assassin’s Creed: Uprising Vol. 3
  2. Bloodborne Vol. 1: The Death of Sleep
  3. Warhammer 40,000 Vol. 3: Fallen
  4. Warhammer 40,000: Deathwatch Vol. 1
  5. Little Nightmares Vol. 1
  6. Wolfenstein Vol. 1
  7. The Evil Within Vol. 2: The Interlude
  8. Life is Strange #1
  9. Dark Souls Vol. 3: Legends of the Flame
  10. Dishonored Vol. 2

L’offerta scade tra sette giorni.

Nessuna spesa di spedizione, nessun libro da sfogliare, tempi di attesa azzerati. A questo bengodi del consumatore prescioloso e affrancato dalla “tossicodipendenza” della carta si può accedere a patto di avere una carta di credito o un conto Paypal e una connessione Internet. Altresì necessaria è la registrazione nel sito Humble Bundle: è gratuita, non vi sono obblighi di acquisto e si può scegliere di ricevere o meno la loro “newsletter” delle offerte.

Per quanto sia un adoratore dell’odore della carta di libri e manualetti, metto da parte tale forma di feticismo poiché l’offerta è economicamente allettante. Seppure sempre scettico verso i prodotti editoriali ispirati ai videogiochi, sono anche appassionato di fumetti e videogiochi.

La combinazione di fumetti e videogiochi, tanta curiosità e un prezzo modico è un cocktail letale per le mie finanze. Crepi l’avarizia, faccio “all in”.

Annunci

20 pensieri su “Cheap ‘n fun, fritto misto di tanti fumetti a un piccolo prezzo

  1. Oh, queste sì che sono segnalazioni che mi piacciono ^_^
    La Titan ovviamente la porto nel cuore perché dal 2014 è depositaria dei diritti di sfruttamento letterario e fotografico dell’universo di Alien e Predator – anche se il totale e tombale fallimento al cinema di Covenant e The Predator li ha spinti a ridurre fortemente la produzione di questi franchise – però finora ho letto solo i suoi fumetti “criminali”, cioè la serie noir “Hard Case Crime” abbinata alla collana libraria omonima.
    Visto che mi sembra di capire come anche tu sia entrato nel fumetto digitale (io ormai non tocco cartaceo da tempo immemore!) mi aspetto ghiotte recensioni di questi fumetti testé presi: c’è quel “Quake” che mi scatena ricordi di un lontano passato video-ludico, quando cercava di essere il nuovo DOOM e in effetti la visuale “verticale” regalava emozioni maggiori.
    “Dishonored” se non sbaglio è arrivato anche in Italia con un romanzo della Multiplayer, ma non conoscendo i relativi videogiochi non so neanche di cosa parlino questi titoli…

    Piace a 1 persona

    1. A farmi spaccare il porcellino e sopratutto a vincere la mia ritrosia verso il fumetto digitale è la mia curiosità di vedere come hanno provato a espandere i rispettivi universi. Non ripongo grandi aspettative nella serie Assassin’s Creed, ma Quake, Dishonered, Life is strange, The Evil Within e Nightmare Creatures sono un bel po’ di “roba”. Il prezzo da’ la mazzata finale anche al mio feticismo per il cartaceo.
      Non ti aspettare però recensioni, piuttosto consideralo come materia di studio e approfondimento di quel progetto in corso…

      Piace a 1 persona

      1. Per me, va bene uguale 😛
        “Nightmare Creatures” ce l’avevo per PC non so più quanti secoli fa, e a sorpresa girava bene malgrado non avessi un computer potente. Quante spadate ai mostri con la bella protagonista… Ora mi hai fatto venir voglia di quel fumetto 😛

        "Mi piace"

        1. Aspetta, scusa ho riportato male il titolo nel mio precedente commento. Si tratta di Little Nightmares non del vecchio titolo per la prima PlayStation,PC e Sega Dreamcast. Little Nightmares è un platform con enigmi ambientali di grande atmosfera. La storia è appena accennata nel videogioco quindi si presta ha essere espansa. Perdona l’imprecisione, ma il nuovo gioco ha come protagonisti delle creaturelle alquanto inquietanti e l’ho tradotto “liberamente”.

          Piace a 1 persona

  2. The Butcher

    Effettivamente è un’offerta allettante. Un’ottima segnalazione. Che poi vedo anche qualche fumetto che avrei voluto recuperare (purtroppo negli ultimi tempi non ci sto più tanto dietro).

    "Mi piace"

    1. Con la distribuzione digitale azzerano i costi di logistica, spedizione e distribuzione. In teoria ci sarebbero i margini per pagare decentemente gli illustratori, ma dubito che succeda nella realtà. Di fatto se fosse stato necessario impacchettare e spedire tutto questo bendidio sicuramente solo di spedizione ci sarebbero voluti 13 euro o giù di lì.
      Non ho mai letto i fumetti di Masters of The Universe, non posso aiutarti

      Piace a 1 persona

    1. Vero, l’esperienza è decisamente diversa e lo è ancora di più che leggere un libro in edizione digitale. C’è però a favore il fatto che con un software di lettura apposito si riesce a leggerlo decentemente ed è anche possibile zoomare (ottimo se ti coglie la presbiopia nel mezzo del cammin di nostra vita). I tanti contenuti,l’immediata e conveniente reperibilità nonché il fatto che tua moglie non ti tampina con lo “spazio di roba inutile che occupi” compensano l’odore della carta e la piacevolezza di sfogliare.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.