Andale ad Andalo#5 – SCOOP! RedBavon fotografato in discesa libera!

Segue da Andale ad Andalo#4

Scoop! Esclusivo! RedBavon inchiodato da tre scatti, mentre scia e, perfino, in discesa libera!

RedBavon smascherato! Altro che reietto della neve, altro che “sto alla neve come uno stambecco sugli scogli abbasc’a Margellina”! Abbiamo le prove: tre scatti lo inchiodano sulla neve, sulle piste insieme ad altri sciatori e snow-boarder! 

L’ha menata dall’inizio con la storia della “neve = ambiente ostile”, ha dissacrato il rito della “vestizione” e ancora ha continuato a vituperare la sana e grintosa figura dello sciatore, definendolo come un robot antropomorfo alto un palazzo tipo Godzilla … (NdRed: no, Godzilla mica è un robot…veramente avevo scritto “Gundam e Jeeg Robot”…le solite strumentalizzazioni dei media!)

E cosa dire del suo accanimento in contro delle innocue ciambelle? Il gioco sulla neve preferito dei bambini, teneri virgulti di sciatori e snow-boarder, descritto come il Vietnam del ’67…Infine, non ci incanta con l’ode allo sciatore, goffo e malaccorto tentativo di ingraziarsi il gentile pubblico, nascondendo tra le righe subdoli effluvi di polenta con il brasato e promesse di vini sinceri.

“Sincerità”, una parola sconosciuta a costui e di seguito ve ne diamo le prove!

Tre scatti fotografici che mostrano RedBavon sulle piste: 1) tra le porte dello slalom in discesa libera 2) in sciata solitaria per piste poco battute 3) confuso tra un gran folla di sciatori.

Il RedBavon sciatore svelato!

1) RedBavon tra le porte dello slalom in discesa libera…

…In virata!

DLéN, DLéN, DLéN, DLéN, vaaaaai!!!! DLéN, DLéN, DLéN – (c) 2017 RedBavon

2) RedBavon scia in solitaria per piste poco battute…Toh un altro sciatore…

…Sitting Duck

Ski Sitting Duck – (c) 2017 RedBavon

3) RedBavon prova a confondersi tra un gran folla di sciatori. Ma noi l’abbiamo scoperto!

GUNS! GUNS! GUNS!

Skirminator – Il giorno del giudizio – (c) 2017 RedBavon

Onda sonora consigliata: La Cavalcata delle Valchirie di Richard Wagner (in Apocalypse Now OST)

Disclaimer: perdonate l’estrema studiperia. Inoltre, ho creato le immagini arrabattandomi con le mie scarsissime capacità con la grafica. Chiedo venia a chi sa usare GIMP.

Continua ad Andale ad Andalo#6

Annunci

58 pensieri su “Andale ad Andalo#5 – SCOOP! RedBavon fotografato in discesa libera!

    1. Si vede che sto prendendo tempo eh? Che la sto buttando in caciara? Ahimè quando ti inerpichi per sentieri della scrittura a te non avvezzi – per me praticamente una rete autostradale – il rischio di rimanere sulla linea di mezzeria come un cane abbandonato è elevatissimo.

      Liked by 1 persona

      1. Caro Red, lungi da me l’intenzione di metterti pressione!… (in caso di necessità, pensavo, potresti chiedere a un tuo inarrivabile conterraneo, incredibilmente capace di raccontare la montagna, pur amando Napoli, il mare e le sue origini più di ogni altra cosa; Erri, un magnifico esempio di di passione, innamoramento e narrazione della montagna…)

        Liked by 1 persona

          1. Già! E sai dove l’ho incontrato dal vivo una volta? Al Rif. Pertini di Canazei… Un bellissimo momento di condivisione all’alba (avevo viaggiato e camminato nella notte – erano stai messi a disposizione degli enormi proiettori di luce per aiutarci – per essere puntuale all’incontro alle sei del mattino). L’ho proprio visto sbucare da un bosco di pini, col suo baschetto, il passo lento, meditativo, come se stesse facendo una camminata…

            Liked by 1 persona

  1. Incredibile come riesci a far fare voli pindarici ai tuoi lettori! Dalle nevi di Andalo, alla giungla di Apocalipse now… Non ci posso credere. Spero che non ti sarai immedesimato troppo nel capitano M. Sheen, andando poi a tagliare la testa del pupazzo di neve dalle fattezze di M.Brando, costruito con immensa fatica dai tuoi pargoli. In ogni caso, visto che te la sei voluta, eccoti The end, questo per rallegrarti assai……
    Ahahahahahahah!!!!!!
    Un abbraccione

    Liked by 2 people

                1. Guarda a me dispiace per la finaccia e sopratutto la figurella di emme che ha fatto e si è portato appresso per tutta la mitologia. In fondo era un sognatore come noi al Baconrojo. Quando un sognatore si sfascia al suolo mi dispiace sempre. Tuttavia, se fosse passato al Bavonrojo, avrebbe fatto pastetta con Narciso. Questo è certo. Narciso lo avrebbe convinto, dopo un tre-quattro bottiglie di grog, che poteva camminare sull’acqua e sai che avremmo avuto? Il primo idrovolante della Storia!
                  Barracuda permettendo.

                  Liked by 1 persona

                  1. … Più che i barracuda, ci avrei visto bene una spanciata per i caimani. Per il resto sono d’accordo con te: i sognatori bisogna sempre accoglierli al bavonrojo e convinverli che si può sognare anche attaccandosi ad una bottiglia di grog, a maggior ragione se non si conosce nemmeno l’idrovolante… Hei compadre: dici che, con una decina di lezioni saresti riuscito a coinvolgerlo?…

                    Liked by 1 persona

                    1. Compadre, mi sarebbero bastati due-tre pipponi logorroici dei miei per atterrarlo. Letteralmente. Poi un paio di siparietti con Narciso lo avrebbero tirato su di spirito, con un paio di voi intorno lo avremmo coinvolto a chi la sparava più grossa e – sborone come era – si sarebbe piantato al tavolo tenendo banco per una settimana di fila. Te lo dico, compadre: per levarcelo di mezzo, avremmo dovuto abbatterlo noi. Con una doppietta. Icaro ci manchi. Riposa in pace. Alla tua un brindisi a tutti gli aviatori nel cuore!

                      Liked by 1 persona

                    2. Ahahahahahahahahah!!!!!!!! Sei imbattibile compadre: non dubito che saresti riuscito a convertirlo al grog, magari portandotelo appresso pure su ad Andalo… A proposito, chissà se avrebbe capeggiato uno di quegli scalcagnati gruppi che si gettano dalle montagne addobbati di tuta alare… In questo caso, altro che volare vicino al sole e il caldo che scioglie la cera: penso che sarebbe finito schiantato contro la prima poiana di passaggio…

                      Liked by 1 persona

                    3. Icaro si sarebbe trovato benissimo con quei quattro fuori-di-testa che si mettono i pigiamini aderenti con le ascelle cucite alla mutanda e rischiano l’osso del collo per il brivido di emulare le poiane (che chiaramente se la ridono guardandoli). Anzi, già me lo vedo, diventare Capo-Istruttore e circuire le donzelle come l’animatore nei villaggi turistici, che ci sarebbero cascate come i piccioni con le fave. Te lo immagini all’approccio con la donzella di turno: “Ciao bella, mi chiamo Icaro, vieni con me e ti faccio toccare il cielo con un dito…”.

                      Liked by 1 persona

                    4. …Ma chissà se le poiane ci hanno l’assicurazione. Di certo le donzelle ci starebbero alla larga: ambiscono a toccare il cielo, ma con altri mezzi se possibile. Quando la cosa è poco fattibile, credo che si trovino meglio con i piedi ben saldi per terra… I… caro! Quanto tempo che non ci si vedeva, verrebbe spontaneo dirgli, dandogli una bella pacca sulle spalle: hai fatto bene a venire con noi del Bavonrojo, lasciando perdere quei puzzoni del labirinto…….

                      Liked by 1 persona

                    5. Tu dici che Icaro con la capa tra le nuvole che si ritrova non sarebbe stato abbastanza appetibile per il gentil sesso, che notoriamente è pragmatico. Non hai tutti i torti. E allora sta bene tra noi: pane, letto, grog e chiacchierate qui ce le ha assicurati.

                      Liked by 1 persona

                    6. Insomma: ma schiaffacelo lì, nella tua cantina, così davvero vediamo come se la cava a svolazzare tra i borrachero. Potremmo chiamarlo Icaros, visto che estamos en Mexico e possiamo fornirgli le penne di uno zopilote….

                      Liked by 1 persona

                    7. Me lo auguro, glielo auguro e te lo auguro: non capita tutti i giorni di averci certi ospiti con tanto di piumaggio regale… Però, effettivamente, un po’ stordito lo è di suo: incrociamo, oltre che le penne, anche gli occhi, compadre….

                      Liked by 1 persona

    1. Come avrai notato dalle immagini, sono a caccia. Sto procurando il cibo…
      Eccone uno là, Narci …preparati: mi butto in picchiata a 45 gradi, alla richiamata, sgancia i confetti da 50 libbre…Let’s roll!

      Mi piace

            1. Tati, noi piloti abbiamo la mitica sciarpa ormai parte della nostra pelle…certo che la tovaglia al posto della sciarpa a Narciso gli dà un aspetto forse meno marziale, ma ugualmente eroico! Decisamente eroico!

              Mi piace

                    1. Temo che la discesa, dopo quello che riesce a ingurgitare Narciso più il mio di ingombro, potrebbe definirsi tranquillamente “a piombo”. Nonostante il generoso paracadute.
                      Non puoi capire quante volte in atterraggio ho dovuto bilanciare l’aereo a prua, il nano al posto di dietro mi fa fa navigatore, armiere e gran zavorra. Prima o poi finisco in un letale stallo a bassa quota per colpa delle bombe…alla crema!

                      Mi piace

  2. La neve ti ha regalato il nove sulle piste, auguri Red anche se con tredici giorni di imperdonabile ritardo 🙂
    Stavolta ci sono gli scatti a documentare le tue gesta … e che scatti gagliardi altro che reietto delle nevi!
    Come gli altri aspetto l’accensione dei fornelli, stomaco e mandibola giustamente invocano accontentandosi, al momento, della brioche come stuzzichino!
    Un caro saluto

    Liked by 1 persona

    1. Verrete accontentati, a grande richiesta El Bavon Rojo si sta attrezzando pure per ricette e piatti da leccarsi le dita (i baffi, no perché altrimenti insorgono le Quote Rosa). Non avrei voluto chinarmi al trend che impazza in TV e Rete tutta, ma se il popolo chiede, L’Oste si attrezza per rendere felice la gentile clientela.
      Grazie per avere notato la gagliardezza nel volo.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...