Never Alone screenshot

Cosa ci fanno i nativi dell’Alaska, una volpe bianca, una bambina in un videogioco? Never Alone.

Dedicato a chi non toccherebbe un videogioco da lontano, nemmeno con un bastone, e a tutti quelli che considerano i videogiochi diseducativi e uno spreco di tempo, Never Alone è una favola raccontata attraverso un videogioco, che vuole fare conoscere (e ci riesce) la cultura di un popolo abitante in una delle zone più remote del pianeta: gli Inuit della Baia di Cook in Alaska. Il risultato è un videogioco accessibile, realizzato con cura e passione, più interattivo di un libro, più divertente di un documentario. Un'esperienza da condividere con i propri figli, normalmente assatanati di sparatorie e risse virtuali. Never Alone, mai soli...un messaggio di condivisione e comunione in controtendenza con l'individualismo e la paura del "diverso".