H1N1, H3N2 e B-Brisbane. Aggiornamento fallito.

RedBavon Born to Shoot Down Bacilo

H1N1, H3N2 e B-Brisbane. Anche il più disperato dei giocatori capisce che non sono giocabili al Lotto, i più incalliti potrebbero sostenere che B-Brisbane è un purosangue australiano erede dei campioni Phar LapTulloch e se li giocherebbe senza esitazione al GranPremio di Agnano e a Capannelle. Allora è la combinazione segreta (ormai non più…ehm) del mio PC d’ufficio e custode di tutti i segreti aziendali tra cui la ricetta della bomba alla crema…

H1N1 è una vecchia conoscenza, affondò la mia bagnarola un paio d’anni fa…quest’anno gli vanno a fare (in)degna compagnia H3N2 e B-Brisbane per un trittico che vi verrà servito come Specialità stagionale: influenza.

Aggiornamento dell’Antivirus fallito, mi si è infettata la “macchina” con tanto di “sistema” in pappa. Il termometro fa segnare la massima a 39 e mezzo…manca poco e inizio a sentire le voci e a vedere i Santi, un altro pò e… ai Santi gli stringo pure le mani. L’influenzale trinità si stabilizza a 39 fissi per un paio di giorni, trova il suo habitat perfetto al calduccio sotto le coperte e si fa pure qualche risata facendo tremare e dibattere la mia carcassa con dei brividi nonostante lo strato di coperte, dall’efficienza termica seconda solo allo strato di lardo dell’orso polare. Al terzo giorno, una combinazione di paracetamolo, fluidificanti e un numero impressionante di bestemmie al suo indirizzo, iniziano a fare girare vorticosamente i globuli bianchi alle difese immunitarie, che – finora rimaste sott’ ‘a’ botta impressiunate – finalmente iniziano a fare il loro lavoro e a prendere a calci nel deretano i bacilli di questa per-niente-santa trinità influenzale. Gli effetti di questo risveglio dell’Orgoglio (bava)nazionale sono una riduzione della temperatura corporea a 38 e dolori diffusi come se gli All Blacks avessero danzato la Haka sulla mia schiena. Guardate questo video e provate a pensare che il tipo con la faccia cattiva, che inizia a cantare, si chiama “Paracetamolo” e sta dentro di me…Ka mate, Ka mate! Ka ora, Ka ora! UUUUUH!

Oggi primo giorno a temperature da essere vivente a sangue tiepido, recupero l’abilità – si fa per dire – alla tastiera, ma ancora non siamo al 100%, la lotta continua….A riscriverci. Tachi Tachi Piri Na Piri Na! UUUUUH!

Informazioni su redbavon

https://redbavon.wordpress.com/about/ Vedi tutti gli articoli di redbavon

One response to “H1N1, H3N2 e B-Brisbane. Aggiornamento fallito.

  • Fabrizio

    …si…si… ma la forza per scrivere in questa maniera la trovi sempre! E come dicono a Porto Palo di Capo Passero…MACCHITTAMMAZZA!!!

    Buona guarigione.
    F.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: